Un “Paladino” dell’arte contemporanea a Brescia

Un “Paladino” dell’arte contemporanea a Brescia

Qualcuno ha detto che “L’arte è come il cibo, nessuno dice “non me ne intendo” quando va al ristorante. E’ il cibo dell’anima e della mente: dopotutto si mangia anche per piacere, non solo per sopravvivere. Esistono i grandi chef dell’arte, ovvero i direttori e i...
ALBERO DI NATALE

ALBERO DI NATALE

L’albero è universale simbolo di vita. Ci sono alberi molto famosi, come quello della conoscenza del Bene e del Male che era nel Paradiso Terrestre all’epoca dei progenitori Adamo ed Eva; alberi intelligenti come quello che ha fatto cadere il proprio frutto in testa a...
REGINE E CAVALIERI

REGINE E CAVALIERI

C’era una volta una regina di un paese lontano, che venne con il suo sontuoso corteo a far visita al fratello Podestà dir Brescia. Il racconto del soggiorno nella nostra città di Caterina Cornaro regina di Cipro potrebbe iniziare così a buon diritto, dato che i...
Sant’Agata e la “doppia crocifissione”

Sant’Agata e la “doppia crocifissione”

Era l’estate del 1963: il prevosto di Sant’Agata mons. Ernesto Zambelli, durante i lavori di restauro della Crocifissione nel presbiterio della chiesa, fece una scoperta clamorosa. Sotto l’affresco di Pietro Marone, infatti, si nascondeva...
La Torre del Pégol

La Torre del Pégol

Con i suoi 54 metri, svetta in piazza Paolo VI ed è per tutti la torre “del Broletto”. Non sappiamo la data esatta della sua costruzione, ma un documento medievale nomina una torre a fianco del palazzo del Broletto già nel 1198: sarà stata questa? La sua resistenza è...