Caricamento Eventi

Prossimi Eventi

Eventi Ricerca e viste Navigazione

Evento Viste Navigazione

Gennaio 2021

LE DONNE NEL BAROCCO

23 Gennaio @ 15:30 - 16:30

Artemisia Gentileschi, donna affascinante e abilissima nella pittura, fu celebre per la sua sensibilità artistica in un'epoca in cui le donne non avevano gli stessi riconoscimenti degli uomini. Apprezzata e celebrata, fu in un certo senso un'apripista anche per altre donne, che nel XVI -XVII sec. furono protagoniste di una silenziosa rivoluzione che portò le artiste a far sentire la loro voce e a vedere apprezzate le proprie opere. L'incontro esplora il mondo artistico delle signore del barocco, a cui…

Ulteriori informazioni »

LE SARTORIE DIVENTANO MAISON. NASCE L’ALTA MODA ITALIANA

30 Gennaio @ 15:30 - 16:30
€5

Giovanni Battista Giorgini e la nascita dell’Alta moda italiana nella Sala Bianca di Palazzo Pitti. Parigi: al “Teatro della moda” del 1945 vanno in scena le bambole indossatrici. Jacob Davis e Levis Strauss inventano il “jeans”.  Offerta libera a partire da euro 5. Prenotazione obbligatoria, preferibilmente scrivendo a info@guidaartistica.com: vi comunicheremo via email le modalità specifiche di pagamento e quelle di collegamento. L'incontro fa parte del ciclo di 4 appuntamenti STORIA DELLA MODA: caldeggiamo la partecipazione a tutto il mini-corso,…

Ulteriori informazioni »

Febbraio 2021

MINI-CORSO ONLINE: STORIA DELLA MODA. CONTAMINAZIONI: 1960-2000

13 Febbraio @ 15:30 - 16:30
€5

Incontro online sulla storia della moda La moda diventa comunicazione e recepisce tutte le novità sociali e culturali del momento. Il genere pop contagia la produzione per i giovani. Nasce il pret-à-porter. L’alta moda italiana si confronta con quella francese. Gli outsider: Rei Kawakubo, Martin Margiela, Alexander McQueen 

Ulteriori informazioni »

ROCCO E I SUOI FRATELLI: QUANDO IL MIGLIOR VACCINO ERANO I SANTI

21 Febbraio @ 15:30 - 16:30
€5

Invocati contro le malattie, taumaturghi, guaritori con la sola imposizione delle mani: per questo motivo alcuni Santi hanno goduto e godono tuttora di una grandissima devozione, che ne ha arricchito il patrimonio iconografico e artistico. Se provassimo a contare le opere nel Bresciano dedicate a San Rocco (il santo guaritore per eccellenza) avremmo da lavorare per settimane: infatti ogni paese che fu colpito dalla peste ha una cappella, una chiesa o un semplice altare o "santella" dedicati a San Rocco,…

Ulteriori informazioni »
+ Esporta eventi